Senza categoria

Record di vendite per il vino Primitivo

vino rosso primitivo manduria

Record storico delle vendite di vino Primitivo con +23,5% e Negroamaro (+14,6%), al primo e quarto posto degli acquisti nella Grande Distribuzione Italiana nell’anno della pandemia da Covid 19. E’ quanto afferma Coldiretti Puglia, sulla base dei dati IRI che includono anche le rilevazioni nei discount. Di pari passo aumenta …

Leggi tutto

Vini blend: cosa sono e come venderli

Vini blend

Nel mondo enogastronomico l’introduzione dei cosiddetti vini “blend” ha permesso ai viticoltori e ai produttori di aumentare in modo esponenziale la qualità e la varietà di prodotti offerti ai consumatori e agli appassionati. Di cosa si parla quando si fa riferimento ai vini di questo tipo? Qual è il loro …

Leggi tutto

La Puglia e i suoi preziosi vini

La Puglia e i suoi preziosi vini

La Puglia e i suoi preziosi vini La Puglia, terra con caratteristiche diverse a seconda della zona dove vai, con le sue acque cristalline, piccoli borghi e villaggi tipici, dove la tradizione padroneggia e gli ulivi secolari con le antiche masserie ne costituiscono un luogo unico e privilegiato, è una …

Leggi tutto

Concorso dei vini autoctoni del Sud Italia

radici del sud

Radici del Sud, concorso dei vini autoctoni del Sud Italia, 26 – 28 febbraio 2021 Radici del Sud – edizione 2020, è in corso dal 26 al 28 febbraio 2021 con un calendario di attività che comprende il concorso dei vini autoctoni del Sud Italia, i press tour e la …

Leggi tutto

Diffusione e coltura

Diffusione e coltura e utilizzazione in Puglia A fine ‘800 il Primitivo era coltivato principalmente e con successo a Gioia del Colle e in altri comuni della provincia barese (Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Palo del Colle e Bitonto) (Perelli, 1874), come pure nel Brindisino e nel Leccese, dove maturava più …

Leggi tutto

descrizione

Descrizione morfologica Germoglio: apice molto lanuginoso, bianco verdastro chiaro, con estremità rosse, privo di colorazione rosa dei peli. Foglioline apicali a coppa, verde giallastro sfumate di rame, inferiormente cotonose. Quarta fogliolina poco a coppa o piana, verde chiaro giallastro più o meno intensamente ramata, con nervature e orlo rossi, inferiormente …

Leggi tutto

Notizie storiche

Una prima breve descrizione del Primativo o Primaticcio, coltivato a Gioia del Colle, Altamura e Trani, fu stilata da Giuseppe Frojo su incarico del Comitato Centrale Ampelografico (1875). Qualche anno dopo Domenico Frojo (1879) ne delinea in modo più dettagliato i caratteri principali, definendo l’aroma dell’uva particolare. Sempre Giuseppe e …

Leggi tutto